XVII Congresso Nazionale SIRN
Tumori testa-collo
Amsterdam congress

Incidenza di narcolessia in Europa


Lo scopo dello studio è stato quello di determinare l’incidenza della narcolessia nella popolazione generale in 5 Paesi europei ( Germania , Gran Bretagna , Italia , Portogallo e Spagna ) per un totale di 206 milioni di abitanti.

Sono stati scelti in modo casuale 18.980 soggetti , rappresentativi dal campione in oggetto.

Un’eccessiva sonnolenza giornaliera è stata riportata nel 15% del campione , con una maggiore incidenza nella popolazione di Germania e Gran Bretagna.

L’1,6% dei soggetti studiati andava incontro ad almeno 2 brevi periodi di sonnolenza ( pisolino ) nell’arco della giornata.

L’incidenza di questo fenomeno è risultata maggiore in Germania.

La cataplessia ( episodi di perdita della funzione muscolare associata ad una forte emozione ) è stata riscontrata nell’1,6% del campione.

La diagnosi di narcolessia secondo l’International Classification of Sleep Disorders ( ICSD ) è stata fatta nello 0,047% del campione. La narcolessia risultava grave nello 0,026% e moderata nello 0,021%.
Secondo questo studio la narcolessia colpisce in Europa 47 persone su 100.000 abitanti. ( Xagena 2002 )

Ohayon MM et al , Neurology 2002 ; 58 : 1826-1833


Indietro